Crea sito

Video EOLO auto ad aria compressa ad inquinamento zero

Hai dei documentari che vuoi segnalare?
Allora questo è la sezione che fa per te

Moderatore: peopleopinion

Video EOLO auto ad aria compressa ad inquinamento zero

Messaggio da leggereda pippopippob » venerdì 22 aprile 2011, 2:37

Visto che mi sembra molto interessante ed importante mi permetto di postare questo Video sull'auto ad aria compressa dal nome EOLO The Air car ed alcuni commenti esaustivi già presente nel thread originairo

Il video è tratto da Geo e Geo Rai Tre,
i testi da http://www.beppegrillo.it/2005/02/proge ... index.html


Filippo C. 15.07.08 10:27 ha scritto:Vi invito a diffondere il video dell'auto ad aria compressa EOLO:

http://it.youtube.com/watch?v=uU2eOcRUD ... re=related

L'auto ad aria è... volata via
Eolo, la vettura che avrebbe fatto a meno della benzina è stata fatta sparire. Perché?
VIVAMO IN UN MONDO DOVE CI VOGLIONO FAR CREDERE CHE IL PETROLIO E'
IMPORTANTE QUANTO L'ACQUA
QUESTA DEVE DAVVERO FARE IL GIRO DEL MONDO!
Guy Negre, ingegnere progettista di motori per Formula 1, che ha lavorato alla Williams per
diversi anni, nel 2001 presentava al Motorshow di Bologna una macchina rivoluzionaria: la
"Eolo" (questo il nome originario dato al modello), era una vettura con motore ad aria
compressa, costruita interamente in alluminio tubolare,fibra di canapa e resina,
leggerissima ed ultraresistente.
Capace di fare 100 Km con 0,77 euro, poteva raggiungere una velocità di110 Km/h e
funzionare per più di 10 ore consecutive nell'uso urbano.
Allo scarico usciva solo aria, ad una temperatura di circa -20°, che veniva utilizzata
d'estate per l'impianto di condizionamento.
Collegando Eolo ad una normale presa di corrente, nel giro di circa 6 ore il
compressore presente all'interno dell'auto riempiva le bombole di aria compressa,
che veniva utilizzata poi per il suo funzionamento.
Non essendoci camera di scoppio né sollecitazioni termiche o meccaniche la
manutenzione era praticamente nulla, paragonabile a quella di una bicicletta.
Il prezzo al pubblico doveva essere di circa 18 milioni delle vecchie lire, nel suo
allestimento più semplice.
Qualcuno l'ha mai vista in Tv?
Al Motorshow fece un grande scalpore, tanto che il sito http://www.eoloauto.it [oggi sparito dal firmamento del web. NDA] venne subissato di richieste di prenotazione: chi vi scrive fu uno dei tanti a mettersi in lista d'attesa, lo stabilimento era in costruzione, la produzione doveva partire all'inizio del 2002: si trattava di pazientare ancora pochi mesi per essere finalmente liberi dalla schiavitù della benzina.


Marcello Maiano (morsel) 22.09.07 10:00 ha scritto:le tecnologie per consumare di meno sulle automobili(e non solo)esistono e ci sono sempre state, ma non vengono assolutamente adottate perchè intaccano molti interessi economici. Basti pensare non so se la conoscete all'automobile EOLO che fu presentata al Motorshow di Bologna. Insomma in breve questa auto utilizzava come energia l'aria compressa, insomma buone prestazioni e zero consumi, ma misteriosamente il progetto di produzione di questa auto sparì nel nulla. Potete immaginare perchè??


Personalmente non dico che tale prototipo non necessitasse di ulteriori miglioramenti ed ottimizzazioni, ma sparire completamente e farlo cadere in dimenticatoio questo è davvero incredibile.

Di seguito vi posto i collegamenti aggiornati di alcuni video reperibili on line: uno realizzato dalla CNN, TV statunitense nota a livello internazionale per la sua serietà, e Geo e Geo, TV italiana anche essa storicamente trasmette documentari scientifici e naturalistici di grande serietà.

:arrow: Scarica video:
:arrow: http://www.megaupload.com/?d=KV74AKAG (CNN)
:arrow: http://www.megaupload.com/?d=Z0JBY2OY (Geo e Geo Rai Tre)

:arrow: Guarda video:
:arrow: http://www.megavideo.com/?d=KV74AKAG (CNN)
:arrow: http://www.megavideo.com/?d=Z0JBY2OY (Geo e Geo Rai Tre)
:arrow: http://www.megavideo.com/?v=HQWA1W60 (CNN)
:arrow: http://www.megavideo.com/?v=OLCG0FZE (Geo e Geo Rai Tre)
:arrow: http://it.youtube.com/watch?v=uU2eOcRUD ... re=related

Non trovate incredibile che nonostante ne abbiano parlato televisioni e programmi televisivi di tale importanza e serietà come quelli sopra elencati che non sono stati i soli poi il progetto sia misteriosamente naufragato? A me qualche dubbio viene, a voi no?
Si noti che se fatte una ricerca su un motore di ricerca come ad esempio Google troverete una marea di pagine restituite come risultato. Niente male per chi ha fatto di tutto per seppellire la cosa nei meandri dei progetti dimenticati.
Ora spetta alla gente fare in modo che un progetto di tale importanza ecologica ed economica per le tasche di ogni proprietario di autoveicolo non cada definitivamente nel dimenticatoio.
Specie oggi che il prezzo della benzina ha superato oramai già da un po' i 1.5 € l litro e se si considera che per bene che ti vada con un litro di benzina puoi fare 15/20 km... quando va bene.

Facendo i conti:
Eolo Auto: Capace di fare 100 Km con 0,77 euro inquinamento ZERO
Altro autoveicolo: 15/20 chilometri al litro (quando va bene) x 1.6 € di costo del carburante totale per 100 Km dagli 8 ai 10.5 € ed oltre, circa.
10.5/0.77=13.8 circa.
13.8 è l'ordine di grandezza del RISPARMIO che l'uso di EOLO permetterebbe rispetto all'utilizzo di veicoli tradizionali a carburante proveniente da carbon fossile. Cioè Eolo Auto per fare lo stesso tragitto permette di farlo con una spesa di circa 1/14 rispetto ai veicoli tradizionali, senza problemi di blocco del traffico, targhe alterne, ecc... dovuto ad inquinamento in quanto non ne produce.
Sarebbe davvero un toccasana sia per il portafogli, visti i costi irrisori, che per l'abbattimento dell'inquinamento.
Con opportuni miglioramenti ed ottimizzazioni probabilmente potrebbe addirittura migliorare.

Perché il progetto è sparito nel nulla?
Sarà mica a causa del business delle compagine petrolifere?

Saluti
Avatar utente
pippopippob
 
Messaggi: 40
Iscritto il: mercoledì 27 ottobre 2010, 19:03

Torna a Documentari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Notizie in Evidenza:

...http://peopleopinion.altervista.org/

...Il Fatto Quotidiano prima pagina

...Il Fatto Quotidiano

...ANSA

...ANSA Top News

...ANSA Tecnologia

...AGI

...AGI Live

...https://news.google.com

...https://news.google.com

...https://news.google.com

...BBC

cron

Totale visite dal 02.02.2012