Crea sito

Modifiche climatiche dovute all'inquinamento?

Rispondi al messaggio


Questa domanda serve a prevenire iscrizioni automatiche.
Emoticon
:D :) ;) :( :o :shock: :? 8-) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: :geek: :ugeek:
BBCode attivo
[img] attivo
[flash] non attivo
[url] attivo
Emoticon attive
Revisione argomento
Corpo del messaggio:
Inserisci qui il tuo messaggio, che può contenere al massimo 999999 caratteri.
   

Se desideri allegare uno o più file inserisci i seguenti dettagli.

Espandi visuale Revisione argomento: Modifiche climatiche dovute all'inquinamento?

Le modifiche climatiche e sfruttamento petrolifero

Messaggio da Claw » martedì 12 agosto 2014, 21:48

Anche a mio parere potrebbe proprio essere una cosa calcolata: a pensarci bene se la temperatura del pianeta aumenta e si sciolgono i ghiacci dei poli ci saranno nuovi giacimenti petroliferi, minerali ecc. a disposizione delle multinazionali e più facilmente sfruttabili da loro, ormai le altre zone saranno state sfruttate fino all'osso e che nel frattempo si saranno desertificate o ridotte ad un cumulo di "cenere", economicamente e biologicamente parlando.
A quella gente poco gli interessa il territorio e la vita sulla terra, per loro l'importante è fare soldi a palate dovunque ed in qualunque modo ed il più velocemente possibile a prescindere da tutto e tutti. Ormai sono più potenti di qualunque Stato, anzi gli Stati e le annesse politiche sono al loro servizio.

Modifiche climatiche dovute all'inquinamento?

Messaggio da Riddick » sabato 14 giugno 2014, 2:40

E se le modifiche climatiche fossero programmate, atte a sciogliere i ghiacci dei poli al fine di facilitare lo sfruttamento del petrolio artico e antartico?
Con l'attuale presenza e spessore dei ghiacci è infatti attualmente antieconomico sfruttare i giacimenti di quelle zone per le compagnie petrolifere. Invece con lo scioglimento dei ghiacciai, le compagnie petrolifere risparmierebbero montagne di capitali, ovviamente a discapito di tutte quelle zone che si troverebbero in una parte di mondo il cui aumento delle temperature renderebbero invivibile l'ambiente.

Top

cron